Giovedì 20 gennaio 2011 -- Si è appena conclusa la missione economica in Algeria organizzata dal World Trade Center di San Marino. L’iniziativa è durata complessivamente quattro giorni e ha permesso alle aziende presenti di conoscere le potenzialità del mercato algerino e di entrare in contatto con importanti realtà imprenditoriali locali. Il Consorzio Optimus, che si occupa di impiantistica, green building e trattamento delle acque, ha avuto occasione di toccare con mano le enormi opportunità che il paese maghrebino presenta. L’Algeria dispone di enormi riserve gasifere e petrolifere e il governo sta lanciando piani di sviluppo per la modernizzazione e lo sviluppo del paese. Sono stati infatti stanziati l’equivalente di 286 miliardi di dollari per dotare il paese di nuove ed efficienti infrastrutture entro il 2014. Il governo affiderà la realizzazione delle opere principalmente ad imprese locali così da incentivare la nascita e la crescita dell’imprenditoria algerina. La grossa opportunità per le imprese sammarinesi e italiane è di collaborare con le aziende algerine le quali non dispongono della necessaria tecnologia ed esperienza per far fronte agli impressionanti progetti. L’assistenza del World Trade Center ha permesso di introdurre il Consorzio Optimus ai principali operatori economici del mercato. Con questi sono già state poste le basi per una proficua sinergia e le aziende del consorzio torneranno in Algeria già entro fine mese per iniziare una solida collaborazione.